Philosophy

Dopo un lungo periodo trascorso nel teatro d’opera, Maria Rosaria Boccuni si dedica a tempo pieno all’interior design, cominciando collaborazioni con vari studi di design in Russia.

Lunghi viaggi e permanenze a Mosca, Londra, Parigi, Vienna e Stati Uniti, oltre a Bologna, sua città natale, arricchiscono la sua esperienza creativa che è influenzata da varie culture, e oltremodo attenta a tutte le novità del design e dei materiali.
La sua cultura è solida e passa dalla storia dell’arte e dell’architettura, alla storia del mobile e del tessuto, oltre che a compiuti studi di interior design, materia in cui si diploma in Italia più di venti anni fa.

Il rapporto col cliente si sviluppa attraverso lunghi colloqui che mettono a fuoco la personalità del cliente, le sue necessità, i suoi desideri, i suoi sogni.

“Ogni interno che creo è la realizzazione di un sogno; il mio lavoro consiste nel far sognare i miei clienti, ma anche  nel creare un interno vivibile e confortevole, oltre che esteticamente bello. ”

Il suo punto forte è il colore e la capacità di accostare i vari colori per realizzare interni di grande fascino e teatralità.

Nel 2012 Maria Rosaria ha aperto a Varsavia il suo studio Palladio Interiors che collabora con architetti, ingegneri, falegnami, restauratori, tappezzieri, in grado di fornire ogni servizio richiesto dal cliente.
Operativamente, dopo la definizione dello stile, il disegno della planimetria e dei prospetti, la creazione di collages che contengono tutti gli elementi all’interno di ogni stanza, e prospettive 3D o in acquerello, si passa alla fase di realizzazione vera e propria.

Ogni cliente può optare per l’intero processo, oppure di essere seguito solo nelle fasi preliminari o nelle fasi finali di arredamento.

Maria Rosaria è italiana e oltre alla sua madre lingua parla correntemente il russo e l’inglese.

Foto di Luiza Wyganowska